Gli amanti della musica sanno bene cosa significa partecipare ad un concerto: la preparazione all’evento in ogni singolo dettaglio, l’adrenalina quando inizia la musica e il cuore che batte all’impazzata quando tutto finisce. Attimi che una volta finiti si vorrebbero rivivere per 100 o 1000 volte ancora. Ma, nonostante per alcuni questi eventi diventino dei veri e propri stili di vita, partecipare a molti potrebbe comportare qualche problema a livello economico: concerti, ma quanto ci costate? È per questo che abbiamo lavorato per voi e per il vostro portafoglio: abbiamo cercato e selezionato accuratamente tutti i più bei concerti gratuiti in tutta Europa. Artisti memorabili e location spettacolari: organizza il tuo zaino con tutto il necessario e vivi il tuo concerto completamente gratuito in giro per le più belle città d’Europa!

Traffic Festival – Torino

Flickr – Fulvio Spada

Flickr – Fulvio Spada

Come non iniziare questa top10 menzionando uno dei più bei concerti in Italia? Da anni ormai, il Traffic Festival ci regala una line up da favola, il tutto gratuitamente. I 3 palchi posizionati nelle location storiche di Piazza San Carlo, Parco del Valentino e Circolo dei lettori, oltre a rendere il tutto veramente magico e particolare, regaleranno a chiunque voglia 3 giorni di puro divertimento e buona musica. Guest star i Pet Shop Boys, ma non sono da meno gli artisti nostrani come I Cani, Max Pezzali e gli storici Litfiba. Dal 24 al 27 luglio non vi rimane che organizzare la vostra trasferta torinese!

More London Free Festival – Londra

Flickr – Aurelien Guichard

Flickr – Aurelien Guichard

Un anfiteatro e la musica: questo è ciò che vi aspetta al More London Free Festival! Un’arena dall’acustica imbattibile, sede di tanti altri concerti, presenta un’architettura particolare e rara per essere a Londra, oltre a uno scenario veramente invidiabile. Ogni mercoledì, giovedì e venerdì, dal 9 al 25 luglio, durante l’orario di pranzo e quello della cena, potrete assistere gratuitamente a regolari performance di vari artisti locali e non, dai cori bulgari ai canti balcani. Molto importante: non dimenticare di portare il cuscino da casa, è pur sempre un’arena!

Breminale – Brema

Sternkultur UG

Sternkultur UG

La città dei famosi musicanti ha tantissimi concerti gratuiti in programmam ogni anno, ma noi crediamo che quello organizzato presso il bellissimo parco Osterdeich, sia uno dei migliori.

Dal 23 al 27 luglio il Breminale offrirà a tutti gli abitanti e a tutti i visitatori della città, un grandissimo concerto open air: più di 7 palchi e una stima di 200.000 visitatori renderanno questa esperienza davvero unica. Non si tratta solamente di musica, qui potrete ballare, cantare, leggere e acquistare oggetti particolari al mercatino delle pulci, il tutto con il sottofondo degli artisti Hundreds, Patrice, Lexy & K-Paul e The Animen. Cogliete questa occasione e visitate la città a suon di musica!

PALM Parkies – Belgio

PALM Parkies

PALM Parkies

18 città. Si, avete letto bene, una serie di concerti assolutamente gratuiti dal 15 luglio al 28 agosto per varie città del Belgio e dei Paesi Bassi. Nessuna occasione sarà più azzeccata di questa per fare un tour attraverso questi fantastici posti, se poi la maggior parte dei concerti sono ambientati in oasi completamente verdi, bisognerebbe veramente cogliere questa occasione! Ad ogni città appartiene un singolo giorno, questo significa che per ben 7 settimane, ogni città ospiterà, sempre lo stesso giorno della settimana, diverse performance di vari artisti. Ogni sera, dalle 19:30 alle 22:30 potrete scegliere se ascoltare artisti locali e non del mondo del pop, hip-hop o della musica rock. Isolde et les Bens, Belle Perez, Kraantje Pappie, Frank Boeijen, Tom Helsen, Rapha Pico & The Roots Rockers, Maracaïbo sono solo alcuni dei nomi, informatevi su quelli che vi piacciono di più e seguiteli on tour!

Appelpop – Tiel

Flickr – Matthijs Quaijtaal

Flickr – Matthijs Quaijtaal

Ok, la location non è tra le più comode essendo situato in una regione della parte Brabante Settentrionale dei Paesi Bassi, ma perché non cogliere l’occasione di visiatre questi posti che, altrimenti, non verrebbero neanche considerati? I Crystal Fighters, i Kaiser Chiefs, gli Chef’s Special, i Blaudzun, gli Splendid, i De Staat, i De Wolff e i Typhoon sicuramente sono un buon motivo per spostarsi, in particolar modo se non c’è nessun costo richiesto nel parteciparvi. Segnatevi queste date: il 12 e il 13 settembre è il giusto fine settimana da passare fuori casa e viaggiare, all’insegna della musica rock, jazz, hip hop e alternativa. A voi la scelta!

Noroeste PopRock – Coruña

Flickr – Astro Oscar ||*||

Flickr – Astro Oscar ||*||

Playa Riazor è la location, questo significa che il concerto, completamente gratuito e con alcune delle band più conosciute in Spagna, avrà una location a dir poco fantastica! Un bellissimo modo per rilassarsi in riva al mare, ascoltando della buona musica e bevendo un fresco cocktail. Invece che organizzare le classiche e noiose vacanze al mare, divertitevi in questo particolare modo: dall’8 al 9 agosto i Love of Lesbian, i Delafé e las flores azules e i Madness vi regaleranno della buona musica accompagnata a una frizzante brezza marina.

Éclats d’été – Poitiers

Flickr – Tony Hisgett

Flickr – Tony Hisgett

Abbandonate l’idea di visitare la bella Parigi se si parla della Francia, Poitiers, cittadina situata nella parte centro-ovest del paese, non è da meno. Cogliete l’occasione per fare una bella vacanza qui, gli artisti locali Garou, Captain Parade, Audrey Et Les Faces B, Cie Collbok e tanti altri, si esibiranno in un fantastico concerto gratuito dal 21 luglio al 28 agosto. Palchi situati tutti intorno la città, programmi esclusivamente per un pubblico adulto e spettacoli dedicati ai bambini, oltre alla musica live e agli open air cinema. Un modo divertente per visitare la città, ve lo possiamo assicurare!

Pop fest – Vienna

Flickr – Marcus Winter

Flickr – Marcus Winter

Chi non conosce il centro di Vienna? Bene, nella famosa Karlsplatz avrà luogo un bellissimo festival dal 24 al 27 luglio. Se non amate fare le vacanze al mare, ma neanche essere letteralmente inondati dai turisti nelle classiche mete europee, Vienna può decidamente essere un’ottima alternativa. La particolarità di questo concerto gratuito sono le performance dedicate esclusivamente alla musica austriaca e quindi una line up di soli artisti locali o conosciuti nel paese. Gruppi come Electro Guzzi, Electric Indigo e der Nino aus Wien sono quelli che vi raccomandiamo, per il resto dovete scoprirli voi! La chiesa di Karlskirche, il principale museo e il teatro di Vienna offriranno una fantastica location.

Winterthur Musikfestwochen – Winterthur

Flickr – Andi Gentsch

Flickr – Andi Gentsch

La Svizzera non è proprio il paese più conosciuto per i concerti, ma lo è sicuramente per i suoi meravigliosi paesaggi. È per questo che vale la pena assistere al concerto gratuito che abbiamo selezionato per voi: due settimane di concerti all’aperto vi aspettano! Dal 13 al 21 agosto Kakkmaddafakka, Napalm Death, SOHN, Damien Rice, Elbow, Balthazar & Nada Surf si esibiranno in 2 punti diversi della città di Winterthur, non ti rimane che organizzare il tuo zaino con tutto il necessario e partire alla scoperta dei tipici paesaggi svizzeri.

Przystanek Woodstock – On Kostrzyn nad Odra

EyeEm – olka

EyeEm – olka

Al confine della Germania, ma dalla parte polacca: è qui che si svolge il concerto Przystanek Woodstock.
Nonstante il nome impronunciabile, questo evento è uno dei più importanti e dei più grandi in tutta Europa: situato a Kostrzyn nad Odra, nel bellissimo Parco Nazionale Ujście Warty, vede ogni anno tantissima affluenza, appassionati di musica e non. Essendo dal 31 luglio al 3 agosto, è un ottimo periodo per visitare la Polonia: il clima non troppo freddo, ma nemmeno troppo caldo vi faranno assaporare ancora meglio la musica di Manu Chao, Ska-P, Skid Row e Hatebreed.