Quando si parla di passare del tempo all’aria aperta le mete più diffuse sono sempre le stesse: mare, montagna o parchi nella città. Quanti di voi, invece, desiderano da tempo fare una bella scampagnata con pic nic annesso? Se avete voglia di riscoprire le vecchie abitudini di tanti anni fa, ora è il momento giusto per farlo. Seguite le varie destinazioni da noi selezionate per assecondare questa vostra vogli, in qualsiasi parte dell’Europa siate, troverete sempre un posto dove passare del tempo seduti sull’erba, insieme alle persone più care o solo in vostra compagnia: a voi i migliori posti dove poter organizzare un pic nic!

Bosco di San Francesco – Assisi

Luigi Torreggiani - Fratelli Alberi

Luigi Torreggiani – Fratelli Alberi

Se siete alla riscoperta della pace dei sensi o se cercate un posto che possa donarvi tanto anche solamente passandoci qualche ora del vostro tempo, non potete rinunciare a un pomeriggio trascorso in questo bosco. Fondato proprio da S. Francesco, questo luogo si espande per 64 ettari ed è presente nel territorio da oltre 800 anni, da sempre protagonista dei pic nic in famiglia o di una pausa dedicata alla meditazione, in questo parco potrete trovare tutto ciò di cui avete bisogno.. alla pizza o ai panini da mangiare dovrete pensarci voi!

 

Formby Beach – Liverpool

Flickr: Steven Jones

Flickr: Steven Jones

Pic nic per voi significa divertimento? Allora non potete non organizzarlo presso la località di Formby Beach! La popolazione degli scoiattoli dal pelo rosso vi farà compagnia durante i vostri spuntini, mentre l’area creata completamente in legno appoggiata sulle dune di sabbia vi farà godere di una comodità e un paesaggio straordinari. Occasionalmente vi sono eventi creati per famiglie o per single, questa spiaggia riservata dalla National Trust sarà un ottimo luogo per rilassarsi e divertirsi allo stesso tempo. Suggerimento: non dimenticate di fornirvi della torta dal ripieno di maiale, delle uova allo Scotch e dei panini con i cetrioli!

 

Tal der Loreley – Loreley Valley

Heribert Pohl

Heribert Pohl

Come passare dai paesaggi moderni alle fortezze medievali e, inoltre, entrare ed organizzare un banchetto all’interno: al Tal der Loreley puoi!
In questa località circondata da vigneti e piccole cittadine medievali, ti sembrerà di partecipare ad un vero e proprio viaggio nel tempo. Affianco al lago e alle montagne potrai sognare assaporando ciò che più è tipico di questa zona: vino, vino e ancora vino! Assaggiare un po’ di formaggio insieme è consentito, ma dedicare parte del tempo a scoprire lo speciale sapore nato dai vigneti di queste zone è obbligatorio.

 

Parco Nazionale Hoge Kempen – Maasmechelen

Lendert Van Laer

Lendert Van Laer

Dotato di brughiere e large pinete, il Parco Nazionale di Hoge Kempen è il luogo perfetto dove fare un pic nic se vi trovate in territorio belga. Questo immenso giardino (più di 60 chilometri quadrati di estensione) è tra le mete più ambite dagli abitanti della zona ogni qualvolta si voglia passare la giornata all’aria aperta, non a caso, nel 1996, è stato nominato patrimonio dell’UNESCO. Stendetevi sugli immensi prati e rinfrescatevi con le speciali birre prodotte in zona: il relax è assicurato!

 

Waterloopbos – Emmeloord

Pa3ems

Pa3ems

Questa foresta dallo strano nome, è situata nelle vicinanze della città di Emmeloord, nei Paesi bassi, ed ha una particolarità mai vista in altri parchi Europei: oltre ad esservi qui ricostruiti 35 acquedotti provenienti da tutto il mondo, potrete osservare delle piccole riproduzioni dei porti di Rotterdam, Lagos, Istanbul e Bangkok. Questo parco risulta essere una vera e propria unica combinazione tra natura e tecnica, oltre che a un perfetto posto dove poter passare le giornate con la famiglia date le aree dedicate esclusivamente ai bambini. Per i più avventurosi ci sono alcune panchine piazzate qua e la per il bosco, l’unica raccomandazione è quella di non dimenticare di pulire dopo aver consumato il vostro pic nic a base di formaggio Gouda e stroopwaffels!
Tempio di Debod – Madrid

Felipe Gabaldón

Felipe Gabaldón

Direttamente dall’antico Egitto, ecco a voi il tempio nel bel mezzo di una città Europea. Di cosa stiamo parlando? Del Templo de Debod! Regalato nel 1968 direttamente dagli egiziani come segno di ringraziamento alla popolazione spagnola, questo spazio è da considerare una vera e propria opera d’arte. Oltre a poter ammirare la magnifica opera architettonica, la bellezza di questa isola silenziosa è la posizione: nel pieno centro della città di Madrid e a pochi minuti dalla centrale, oltre che famosissima, Plaza de España. Godetevi il vostro pic nic in questo posto suggestivo e non dimenticate di coronare il tutto con un panino con jamón, tortilla e un buon bicchiere di vino Rioja.

 

Parco di Buttes Chaumont – Parigi

Nicholas Boos

Nicholas Boos

Tutti sanno che nella bella capitale parigina ci sono diversi parchi, ma non tutti sono a conoscenza di quello nominato Buttes Chaumont. Leggermente fuori dalla città, questo parco venne inaugurato nel 1867 e, da subito, ospitò il bellissimo Tempio della Sibilla. Essendo situato su una collina, da qui si può avere un’altra visuale di Parigi, quella che neanche il quartiere del Sacre Coeur riesce a donare. Perciò, se avete in programma una vacanza a Parigi non fatevi scappare questa occasione: crepes, saucisson e vino francese alla mano, per il vostro pic nic non vi servirà altro.

 

Schlossberg – Graz

Diliff

Diliff

Raggiungibile grazie ai mezzi di trasporto messi a disposizione o tramite le scale per i più atletici, Schlossberg significa letteralmente “monte castello” ed è, infatti, un castello collocato su una collina nel pieno centro della cittadina austriaca Graz. Conosciuto come migliore attrazione turistica, Schlossberg vi riserva una delle viste più belle del paese, oltre ai sentieri immersi nel verde dove poter letteralmente perdersi e assaporare in tranquillità e lontano dal mondo, il particolarissimo olio ricavato dai semi di zucca: strano ma vero, ottimo sul gelato o sulle uova strapazzate. Da bere ecco le due ottime proposte: i vini Welschriesling e Grauburgunder.

 

Parco Forestale di Monsanto – Lisbona

Manuelvbotelho

Manuelvbotelho

Sulle colline di Monsanto si scorge una grade zona verde: questo è il Parco Forestale della cittadina. Riconosciuto come il più grande parco della città, questa foresta protetta è situata vicino alla via principale General Correia Barreto e vi donerà un po’ di tranquillità anche semplicemente dopo la giornata lavorativa. Organizzate un pic nic se siete in zona: procuratevi i cibi tipici del posto, quali Bolinhos de bacalhau, Pasteis de Belem sorseggiando del Vino Verde e la vostra giornata non potrebbe concludersi in modo migliore.

 

Rigiland – Weggis

edwin.10

edwin.10

La Svizzera offre così tanti posti immersi nel verde che poterne scegliere uno è veramente difficile. Tra la moltitudine, però, abbiamo selezionato quello che racchiude le classiche caratteristiche che un parco Svizzero deve avere: Rigiland è il prescelto!
In riva ad un fiume, questo giardino offre tantissimi comfort per i visitatori: dai parchi giochi per bambini ai tavoli e le aree per il campeggio, il tutto perfettamente organizzato e rigorosamente in legno. Nonostante sia uno dei posti più frequentati dalla popolazione, qui è sempre tutto pulito e nulla fuori luogo. Assaggiate un Rösti o fermatevi a comprare un pezzo di originale Emmentaler prima di arrivare nel parco, sarà un ottimo modo per passare il vostro tempo.