Join the Midsummer festivities in Sweden for an unforgettable summer solstice celebration. Credit: Shutterstock

Estate in Svezia: come festeggiare il Midsommar (mezza estate)

Celebra in allegria il giorno più atteso dell'anno unendoti ai festeggiamenti del tradizionale Midsommar in Svezia

Published 06/01/2022 by Lisa Davidsson Weiertz

Per molti, la parola Midsommar evoca immagini di persone che ballano felici intorno a un rigoglioso Albero di Maggio, con coroncine di fiori fatte a mano ad adornare le loro teste. Ma cos’è il Midsommar in realtà, e perché si festeggia? Scopri insieme a noi come e soprattutto dove celebrare questa festa tradizionale svedese che si tiene nel giorno più lungo dell’anno, noto anche come solstizio d’estate. Isole idilliache, un museo all’aperto, la Lapponia svedese… in questa guida troverai tutto quello che cerchi.

Il termine Midsommar significa letteralmente “metà estate”, ma in realtà questa ricorrenza si celebra già nel mese di giugno. Dal 1953 questo giorno festivo non ha una data fissa, per via dell’industrializzazione svedese e della necessità di rispettare anche le altre festività che stavano acquisendo importanza in quel periodo. Da allora, il Midsommar si tiene sempre di venerdì, tra il 19 e il 25 giugno, e per molti svedesi segna l’inizio delle vacanze estive. La tradizione del Midsommar risale a ben prima degli anni ’50, e ha visto le sue origini come antica festività cristiana in onore di Giovanni Battista. Fin dal Medioevo, il Midsommar è un’allegra festa di inizio estate che si celebra proprio in corrispondenza del solstizio. Nel mondo contadino questo giorno segnava l’inizio della stagione più fertile, e come tale andava festeggiato. Molte delle tradizioni sopravvissute fino ad oggi hanno visto le loro origini proprio nella società contadina.

Sweden

Balli tradizionali intorno all’Albero di Maggio

Il simbolo più importante del Midsommar è l’Albero di Maggio, un palo di forma fallica, impreziosito da foglie e fiori per propiziare la fertilità nella stagione dei raccolti. Tradizione originaria della Germania, si narra che l’Albero di Maggio sia stato adattato al clima e ai costumi svedesi. Ballare intorno all’Albero di Maggio è un must assoluto del Midsommar, ed è anche l’elemento che accomuna tutte le celebrazioni di questa ricorrenza.

C’è un’ampia varietà di danze tra cui scegliere, ma la più famosa si chiama Små grodorna, che significa “piccole rane”. Bambini e adulti imitano gli anfibi e mettono in risalto le varie parti del corpo cantando una canzone che ne descrive i movimenti. Questo canto fece la sua comparsa in Svezia negli anni ’20, ma la melodia risale all’epoca di Napoleone, quando gli inglesi decisero di storpiare una canzone militare francese per deridere i loro rivali.

Midsommar: giochi e divertimento

Poiché di solito il Midsommar si festeggia su ampi prati, rappresenta anche l’occasione perfetta per sfoderare i giochi da giardino! Il più classico è il  kubb, in cui l’obiettivo è quello di abbattere i blocchi di legno della squadra avversaria. Questo gioco risale all’epoca dei vichinghi ed è un classico dell’estate nordica noto anche come “scacchi vichinghi”. Un’altra attività popolare è la corsa con i sacchi, nella quale i partecipanti devono raggiungere il traguardo saltando con entrambe le gambe strette all’interno di un sacco. Il divertimento è assicurato! Infine, un buon tiro alla fune in vecchio stile non manca mai, e prevede che le due squadre avversarie tirino le estremità di una corda molto resistente, con l’obiettivo di buttare a terra l’avversario!

Midsommar in Svezia: cibi e bevande

Il menù del Midsommar prevede una grande varietà di husmanskost (piatto casereccio della tradizione svedese a base di pesce, carne e patate), specialità che si consuma anche a Natale e Pasqua, ma con alcuni adattamenti stagionali. Polpette fatte a mano, aringhe sottaceto (un classico onnipresente che divide la nazione), aneto, e, naturalmente, fragole di stagione non possono mancare nel menù del Midsommar.

Più importanti ancora del cibo sono le bevande. Questo è il più importante giorno di festa di tutto l’anno in Svezia, e la tradizione vuole che si bevano fiumi di alcol, in particolare del distillato locale Aquavit, ottenuto da cereali o patate messi in infusione con delle erbe.

Sweden

Naturalmente, non si può bere uno shot senza cantare in gruppo una snappsvisa (una canzone tradizionale). Forse avrai visto i video su YouTube di star del cinema svedesi come Alexander Skarsgård e Alicia Vikander partecipare ai talk show americani e cantare le divertenti canzoni tradizionali che di norma precedono gli shot. Poiché la maggior parte di questi motivetti sono molto semplici e ripetitivi, è facile impararli e unirsi al coro!

La magia del Midsommar

Midsommar è una festa che presenta numerosi elementi pagani e che emana un’aura mistica. Se hai letto o visto Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare capirai cosa significhi tutto questo. Antico e nuovo si fondono a celebrare la vita e ad accogliere l’estate. È diffusa la credenza che questa giornata abbia qualcosa di magico, e che propizi sia la fertilità del terreno, sia l’amore. Secondo una delle leggende del Midsommar più antiche e tramandate fino ai giorni nostri, se prepari un mazzo di fiori raccolti da setti prati e lo metti sotto il cuscino la notte del Midsommar, sognerai la persona che sposerai.

Midsommar in Svezia: dove festeggiare

Se tutto questo ti affascina, perché non celebrare il Midsommar in Svezia? Il Midsommar spesso si festeggia con gli amici intimi e i familiari in campagna, perciò può essere difficile trascorrerlo in maniera autentica se non sei del posto. Per fortuna ci sono alcuni luoghi dove puoi andare anche senza conoscere persone che posseggano una casa estiva su una delle isole.

Se sei a Stoccolma, potrai partecipare al Midsommar andando nell’arcipelago o a Skansen, il più grande museo all’aperto della città. Qui potrai festeggiare per tre giorni, circondato dalla fauna selvatica svedese e dai villaggi tradizionali. Indossa la tua coroncina di fiori, ascolta musica folk dal vivo e danza sulle note della fisarmonica intorno all’Albero di Maggio nella notte più luminosa dell’anno sull’isola di Djurgården.

E se sei in vena di avventura, viaggia verso la Lapponia svedese per un po’ di vero sole di mezzanotte. In questo periodo dell’anno il sole non tramonta mai, quindi ti aspetta una bella sorpresa (a meno che tu non soffra di insonnia)! Soggiorna nello spettacolare Icehotel di Jukkasjärvi.

Sweden

Realizzato con ghiaccio ricavato dal vicino fiume Torne, l’hotel è molto popolare tra gli appassionati del Midsommar. Da lì, dirigiti verso l’idilliaca fattoria Hembygdsgården (risalente al 1768) a Jukkasjärvi, che ospiterà le celebrazioni del Midsommar. Concediti un pranzo a base di aringhe, prenotabile tramite il ristorante dell’Icehotel Wärdshuset. I più piccoli potranno divertirsi cavalcando i pony con vista sul fiume mentre gli adulti innalzano l’Albero di Maggio!

Isole idilliache per celebrare il Midsommar

La Svezia ha numerose isole facilmente raggiungibili in traghetto. Abbiamo scelto le nostre tre isole preferite sulle quali trascorrere una suggestiva vigilia del Midsommar all’insegna del buonumore.

Vaxholm

L’arcipelago di Stoccolma conta 30.000 isole, con la pittoresca Vaxholm che vanta il soprannome di capitale. L’isola ha soltanto 5.000 abitanti, ma in estate diventa estremamente vivace grazie ai turisti che si recano qui per fuggire dal caos della città per qualche ora. Nel giorno del Midsommar, l’innalzamento dell’Albero di Maggio inizia alle 14:00 a Lägret. Una volta innalzato l’Albero, un gruppo di danza popolare si esibirà in uno spettacolo prima di dare ufficialmente inizio ai festeggiamenti. Potrai partecipare a giochi tradizionali e goderti un picnic in compagnia. Se vuoi trascorrere la notte qui, prenota al Waxholms Hotell vicino al porto turistico, dal quale avrai una splendida vista sulla baia di Vaxholmsfjärden e sulla fortezza.

Gotland 

Non sorprende che l’isola di Gotland sia una delle destinazioni delle vacanze più ambite della Svezia. Con le sue incredibili formazioni rocciose (raukar) e la città medievale (Visby), Gotland è un vero e proprio magnete per le celebrità. Per un Midsommar secondo la tradizione svedese più autentica, unisciti ai festeggiamenti al Paviljongsplan. Segui la parata di fisarmonicisti, violinisti e cavalli che parte dal Södertorg per arrivare al Paviljongsplan. Qui, tutti possono partecipare alla realizzazione di coroncine di fiori e decorare l’Albero di Maggio prima di mettersi a ballare sulle note della musica folk.

Sweden

Koster

A breve distanza in traghetto da Strömstad, un villaggio di pescatori, si trova l’idilliaca isola di Koster, circondata dal parco Kosterhavet. Si tratta dell’unico parco nazionale marino della Svezia e, con un po’ di fortuna, potrai avvistare le paffute foche grigie sulle rocce. Esplora la parte settentrionale e meridionale dell’isola (Nordkoster e Sydkoster), separate da un braccio di mare, e noleggia una bici tandem per avventurarti lungo i sentieri in legno e le coste frastagliate, rocciose e sabbiose. Dalla spaziosa terrazza solarium in legno dell’hotel Pensionat Ekenäs potrai godere di una splendida vista sul porto, dove si svolgono le celebrazioni di mezza estate dagli anni ’40. Al ristorante Tavernan på Syd potrai unirti ai festeggiamenti. E se desideri un Midsommar più tranquillo, la notte della vigilia del Midsommar concediti una tradizionale pausa svedese (fika) e un bagno nudo nell’oceano salato davanti al tramonto infuocato! Non preoccuparti, manterremo il segreto!