Casa

Benvenuti al quarto numero di The Window Seat. Concludiamo l’anno a “Casa”, che non è solo un luogo ma anche un modo di sentirsi.

Foto sopra: Napoli sorge sulle splendide acque del Mar Tirreno.

Napoli: una guida della città

Goditi una fetta di un paradiso balneare nel sud d’Italia

Napoli: la città famosa per la pizza, un luogo ricco di siti antichi e storici sorvegliata da un vulcano attivo. Facilmente raggiungibile in volo, autobus, treno o traghetto, Napoli è la città perfetta per le tue vacanze, soprattutto se ami il buon cibo. Questa città del meridione, situata sulle rive del Mar Tirreno, offre a tutti i suoi visitatori panorami naturali unici e scorci storici e artistici sorprendenti.

Ogni giorno Napoli ti porta alla scoperta del suo passato. Esplora l’incantevole Castel dell’Ovo, che si affaccia sul mare, o raggiungi la storica Pompei, sito di una delle eruzioni vulcaniche più spaventose e famose in tutta la storia. Non perderti poi un viaggio nei suoi sapori scoprendo la cultura enogastronomica campana, mordendo un pezzo di pizza napoletana dalla crosta soffice, o addolcendoti il palato con un babà o una sfogliatella. Napoli però non è solo pizza e buon cibo. Caro lettore, a Napoli c’è molto di più della pizza (anche se questa è sicuramente una delle attrazioni più note della città).

Napoli

Cosa mangiare

Gino Sorbillo ha impastato con amore le sue pizze e ha portato la pizzeria Gino e Toto Sorbillo fino a New York e Tokyo. Credit: Pizzeria Gino Sorbillo

Al centro dell’identità di Napoli c’è sicuramente la sua cultura enogastronomica. Come altre città italiane, Napoli è nota per la sua cucina, per la pizza, il caffè, il pesce e i frutti di mare. Arrivando a Napoli potresti essere sopraffatto dalla quantità di piatti tra cui poter scegliere, ma non preoccuparti! Abbiamo ristretto il campo scegliendo alcuni dei punti più importanti in cui poter assaggiare le prelibatezze napoletane e un pezzo del suo piatto forte: la pizza.

Una famosa pizzeria nella quale potrai immergerti appieno nel calore e nella vivacità cittadina è Gino e Toto Sorbillo. Varcando le sue porte potrai entrare nel novero di tutti quei turisti affamati che raggiungono il locale per la sua pizza fenomenale. Gino e Toto Sorbillo è così amato nel mondo che ha aperto anche delle succursali a New York e Tokyo. Potrai anche goderti un aperitivo e sorseggiare un Aperol Spritz o un limoncello. Mentre attendi che la pizza ti venga servita, invece, sarai protagonista dell’atmosfera vivace del locale e potrai entrare in sintonia con lo staff e i clienti, che tra loro si scambiano sguardi d’intesa e battute amichevoli. Poi, quando finalmente la pizza arriverà al tuo tavolo, troverai la tua oasi di pace, godendoti la mozzarella fresca che si fonde alla perfezione con la salsa di pomodoro e la pasta fragrante. La parte migliore di tutto ciò? La pizza non è solo deliziosa ma anche economica!

Ricordi quella scena di “Mangia, Prega, Ama” in cui Julia Roberts annuncia, mangiando una pizza, che sta avviando una relazione con lei? Quella pizza proveniva dall’Antica Pizzeria da Michele, un vero paradiso che vanta anche una citazione nella famosa Guida Michelin tra le migliori pizzerie d’Italia. L’antica Pizzeria da Michele è un luogo unico, con un’atmosfera  accogliente e con un menù semplice e tradizionale al punto che qui potrai gustare due pizze: la Marinara e la Margherita. Per assaggiarla dovrai semplicemente ordinare, prendere il tuo numero e attendere che la pizza sia pronta. Quindi, potrai sederti a uno dei tavoli comuni che trovi al suo interno. Prendi il tuo posto e sfrutta questa occasione per conoscere nuove persone e condividere un pasto conviviale con altri amanti della pizza.

Cosa c’è di meglio della pizza a Napoli? La pizza fritta! La tradizione della pizza fritta napoletana è uno dei cardini dell’enogastronomia cittadina. Dal 1935, Antonio e Gigi Sorbillo servono pizze fritte deliziose, oltre al classico menù con la pizza cotta al forno a legna. Se sei molto affamato, poi, non devi perderti il piatto dei fritti napoletani come antipasto. Questo piatto è un tripudio! Si parte delle crocchè di patate per arrivare agli arancini e sino alla frittata. Tutto, rigorosamente, fritto. 

Per degustare al meglio ogni piatto, il ristorante offre anche un’ampia selezione di birre fredde alla spina; per concludere il tuo pasto, invece, puoi scegliere tra uno dei dessert fatti in casa, espressione della pasticceria napoletana e italiana.

Riuscire a prenotare un tavolo nella pizzeria Antonio e Gigi Sorbillo è davvero difficile! Se non dovessi riuscirci non ti abbattere! Puoi ordinare una pizza d’asporto e gustarla al meglio su una delle panchine presenti nella vicina piazza, godendo intorno a te della tipica atmosfera di Napoli.

Cosa fare

Piazza del Plebiscito, la piazza più grande di Napoli, ospita molti monumenti famosi.
Credit: Shutterstock

A Napoli si trova sempre qualcosa da fare! Sicuramente, una delle cose più belle che la città può offrire ai suoi visitatori è l’affaccio sul mare, ma non è l’unica! Durante una vacanza a Napoli devi organizzare una visita nel suo centro storico.

Il centro storico di Napoli, patrimonio mondiale dell’UNESCO, è il punto di partenza per qualsiasi escursione cittadina. Napoli – fondata nel 9 a.C. come Palepolis e successivamente ribattezzata con il nome di Neapolis (nuova città) dai greci nel 470 a.C. – è davvero ricca di storia. Ti basterà dare un’occhiata alla sua Piazza del Plebiscito per notare subito strutture architettoniche uniche e imponenti come il Palazzo Reale e la Basilica di San Francesco da Paola.

Chiunque raggiunga Napoli non può perdersi una visita alle rovine di Pompei. Nel 79 d.C. il Vesuvio eruttò, sommergendo completamente la città di Pompei e i suoi abitanti. Oggi, camminando nel sito ed esplorando la città, potrai scoprire la sua storia che sembra quasi essersi fermata, sospesa nel tempo al fatidico giorno dell’eruzione del vulcano.

Da Pompei, prendendo un autobus, potrai raggiungere anche il Vesuvio. Il vulcano è eruttato l’ultima volta nel 1944  ma non preoccuparti: nei giorni in cui c’è rischio di colate di lava, l’ingresso è chiuso ai visitatori. Quindi quando è aperto lo potrai visitare in totale tranquillità.

Uno dei siti più iconici di Napoli e di tutta la Campania è Castel dell’Ovo. Il castello, costruito nel 12esimo secolo, è di origine normanna e si configura anche come il più antico di Napoli. Raggiungendolo, avrai la possibilità di godere di una delle viste panoramiche più belle grazie agli scorci sul mare e sulla città. Ma perché prende il nome di Castel dell’Ovo? O meglio “Castello dell’Uovo”? Il nome rende omaggio al poeta Virgilio che, si dice, avrebbe seppellito un uovo proprio nel luogo dove si trova attualmente il castello. Virgilio avvertì che se l’uovo si fosse rotto, il castello sarebbe caduto insieme a tutta la città di Napoli.

Visitare la città senza ammirare la sua arte sarebbe davvero un peccato! Quindi assicurati anche di visitare il Palazzo delle Arti di Napoli. Situato nel settecentesco Palazzo Roccella, nei suoi quasi 60 mila metri quadri, offre uno spazio espositivo unico e vivace. Potrai osservare opere di arte contemporanea di generi diversi: dalla pittura, all’animazione, all’architettura, fino alla scultura. Inoltre, spesso il museo apre le sue porte a mostre espositive temporanee, quindi c’è sempre qualcosa di nuovo da scoprire, anche se questa non è la tua prima visita a Napoli.

Consiglio professionale: Napoli è la porta d’accesso alla Regione Campania, insignita dall’UNESCO di molti siti ritenuti Patrimonio Mondiale dell’Umanità e che sono facilmente raggiungibili in treno o in autobus. Per maggiori informazioni sulle gite di un giorno in uno di questi luoghi leggi qui il nostro itinerario di quattro giorni alla scoperta della regione.

Dove Dormire

Grand Hotel Vesuvio
Il glamour del Grand Hotel Vesuvio merita davvero una pazzia! Ha un affaccio immediato sul mare e offre una panoramica unica sul Golfo di Napoli, Capri, Castel dell’Ovo e sul Vesuvio. Qui potrai rilassarti su una delle sue sedie a sdraio, o goderti il panorama nella jacuzzi privata all’interno della tua ampia e spaziosa camera. Lasciati incantare poi dai lampadari decorati che pendono dagli alti soffitti, dai lunghi ed eleganti tappeti che coprono il pavimento in marmo. E non perderti la colazione a buffet! Ci troverai: dolci freschi italiani e campani, un’ampia selezione di frutta fresca e anche alimenti senza glutine, ogni prodotto sarà perfetto per goderti una mattina assolata alla scoperta di Napoli.

Napoli
Il Grand Hotel Vesuvio ti sorprenderà con ampie vedute sul mare, sul Castel dell’Ovo e sul Vesuvio. Credit: Grand Hotel Vesuvio


Relais sul Mare
Sei alla ricerca di un’opzione più economica ma al contempo allegra e vivace? Il Relais sul Mare offre una splendida vista sul golfo di Napoli. Le sue camere ariose e luminose si presentano con toni neutri ma ravvivati da screzi di blu acceso. Prenotando una camera con balcone potrai osservare il mare la mattina appena ti svegli o la sera prima di andare a dormire. Situato nel cuore del lungomare di Napoli, dove turisti e persone del posto si riuniscono per godere della brezza fresca, è il luogo perfetto per rilassarsi e scoprire la città. La connessione Wi-Fi gratuita e l’accesso alle bici a noleggio, infine, completano perfettamente i servizi.