Ringiovanire

Benvenuti al sesto numero di The Window Seat. Questo mese, mentre l’inverno va terminando, usciamo dall’ibernazione per ringiovanire mente, corpo e anima.

La torre pendente, una delle maggiori attrazioni di Pisa. Credit: Shutterstock

Pisa: una guida della città

Grazie ai suoi bar alla moda e alla deliziosa cucina toscana, Pisa è perfetta per una breve vacanza

Pisa è famosa soprattutto per l’errore architettonico che ha reso celebre la Torre in Piazza dei Miracoli, solitamente piena di visitatori intenti a scattare foto buffe e irresistibili che li ritraggono mentre cercano di sorreggere la torre pendente. Tuttavia, Pisa ha molto di più da offrire. La città è anche un centro universitario, sede di tre istituti prestigiosi e altamente competitivi come la Scuola Superiore Sant’Anna, la Scuola Normale Superiore di Pisa e l’Università di Pisa. Per questo motivo troverai tantissimi bar con menù invitanti e gustosi caffè espresso. Il fiume Arno attraversa la parte vecchia della città scorrendo accanto a palazzi verdi, gialli e arancioni. Le strade che seguono il corso del fiume sono note come lungarni e sono fiancheggiate da palazzi e hotel di charme, collegati da romantici ponti che uniscono una sponda all’altra dell’Arno. Al mattino, vicino al fiume, compaiono i vivaci mercati che inondano le strade di un allegro chiacchiericcio. Tuttavia, Pisa non ha soltanto la torre, ma è un vero e proprio tesoro incastonato nel cuore dell’Italia.

Pisa

Dove mangiare

Come tutti gli italiani, la maggior parte dei pisani inizia la giornata con un espresso e una pasta. L’Ostellino in Piazza Felice Cavallotti è il miglior posto della città per fare una colazione leggera. Aspettati di trovare un caffè fatto alla perfezione, torte dolci o salate e prodotti da forno con cui iniziare al meglio la mattinata. Il bar serve anche panini belli zeppi di salumi e verdure fresche da portare via per essere gustati mentre si visita la città.

I sapori toscani sono al centro di molti piatti pisani. Per un assaggio dell’offerta culinaria di questa regione non puoi perdere l’Osteria dei Cavalieri. Vieni qui se ti piacciono le atmosfere accoglienti e poco illuminate; prendi posto per gustare lo sformato di formaggio con salsa di fagioli borlotti, l’ossobuco con riso allo zafferano e la pasta fritta. Il ristorante offre una vasta scelta di vini: uno dei preferiti è il Chianti Classico de Il Poggio, una cantina ad appena due ore di macchina da Pisa. 

Numeroundici è un ristorante un po’ diverso: completamente self-service, i clienti si siedono in lunghe tavolate comuni dove è facile e stimolante iniziare una conversazione con gli estranei. Il rumore allegro dei sazi commensali non fa che aumentarne il fascino. Nonostante l’atmosfera rilassata e conviviale, Numeroundici è un locale elegante con interni rustici, travi in legno e tavoli che dominano lo spazio. I mattoni a vista e le lanterne ovali sono sospesi sopra alle tavolate. Le regole sono facili da seguire: ordina dal menù sulla lavagnetta e, quando il cibo è pronto, il personale ti avvertirà per permetterti di apparecchiare il tuo tavolo come se fossi a casa tua. Dopo aver finito potrai sparecchiare per fare posto ai prossimi clienti. Numeroundici è uno dei locali preferiti dai turisti e dalla gente del posto per gli gnocchi al pesto, talmente buoni da sciogliersi in bocca. I vegani vengono qui per le crocchette di patate e cavolo nero, friabili e condite alla perfezione.

Per quanto riguarda i bar, La Chupiteria in Lungarno Mediceo è famosa per le sue bevande psichedeliche e i suoi cicchetti dai colori fluo e dalle forme vorticose. Il bar si trova proprio sull’Arno ed è un ottimo punto di sosta per un after-dinner. 

Cosa fare 

Passeggia lungo l’Arno per ammirare Pisa da un punto di vista unico. Credit: Alexey Turenkov/Unsplash

Naturalmente una gita a Pisa non può dirsi completa senza aver scattato una foto divertente accanto alla Torre in Campo dei Miracoli. A fianco della torre ci sono altre due attrazioni da non perdere: il Duomo e il battistero. L’accesso all’area è gratuito, ma la visita della torre è a pagamento e include anche l’ingresso alla cattedrale. Salire i ripidi scalini della torre è un’esperienza esilarante e anche un po’ stancante: immagina cosa poteva provare Galileo Galilei nel fare lo stesso tragitto! Ma una volta arrivati in cima la vista è sorprendente.

Le Mura di Pisa sono l’ingresso principale alla Piazza dei Miracoli e offrono ampie vedute sia sulla piazza che sulla Torre. Costruita nel XII secolo, la muraglia è stata accuratamente conservata per mantenere la bellezza originaria e, oltre a offrire un panorama speciale raramente conosciuto dai turisti, è un’ottima alternativa per evitare la folla che circonda la Torre.

Un’altra grande tappa da non perdere è il Duomo costruito nel 1064. La chiesa romanica è solo un altro esempio del caratteristico stile toscano. La splendida facciata presenta colonne di granito e un soffitto a cassettoni in bronzo e legno dorato in 24 carati. Altrettanto glorioso, l’interno sfoggia un pulpito del XIV secolo con sculture di nudo e dettagli gotici.

Pisa si fa più calma di notte, ma ciò non significa che dopo aver fatto cena bisogna andare a letto presto. La gente del luogo si raduna sulle rive del fiume per fare romantiche passeggiate o per immergersi in una tranquilla contemplazione. Mentre le coppiette comprano il gelato Di Toto (uno dei migliori della città) e le famiglie si divertono nei parchi sul fiume, i turisti scattano le foto ai palazzi gialli che spuntano lungo la riva. 

Dove dormire

Hotel Pisa Tower

Situato a soli 100 metri dalla Torre, l’Hotel Pisa Tower è una struttura lussuosa ed economica: una vera e propria rarità. L’hotel ha un arredamento classico con colori pastello e camere distribuite su due edifici, che presentano letti in ferro battuto e pareti gialle. Il grazioso giardino con gazebo e statue di cherubini è il luogo perfetto per rilassarsi. La colazione continentale è inclusa ed è possibile gustare anche qualche cocktail al bar. 

Pisa

AC Hotel Pisa

Anche se un po’ distante dal centro, l’AC Hotel Pisa offre un’alternativa moderna ai classici alberghi della zona. Mobili eleganti e colori tenui creano un’atmosfera contemporanea, mentre i vari comfort, come la TV a schermo piatto, il centro fitness aperto 24 ore su 24 e la colazione a buffet, rendono il soggiorno ancora più piacevole.