Più di 1.000 compagnie si fidano di noi. Tutti i loro biglietti in un'unica piattaforma.

Frecciarossa
Italo
Regionale
Regionale Veloce

Treni per Palermo

Palermo, capoluogo della Sicilia, è una culla di cultura e architettura, crocevia dei popoli del Mediterraneo da secoli e oggi meta frequentata da turisti da tutto il mondo. Data la sua posizione di città fra le più importanti della Sicilia e di tutto il Meridione per affari e turismo, Palermo è servita da ben 9 stazioni ferroviarie, verso le quali arrivano treni da tutta l’isola e dal resto d’Italia.

Fra i collegamenti ferroviari siciliani più rilevantici sono le tratte Catania-Palermo, Trapani-Palermo, Messina-Palermo e Agrigento-Palermo; sono poi particolarmente frequentate anche le tratte Napoli-Palermo, Roma-Palermo e Milano-Palermo, che collegano il capoluogo ai maggiori centri della penisola.

Trenitalia per Palermo

La compagnia ferroviaria che gestisce i treni per Palermo è anche la principale compagnia di trasporto su rotaia d’Italia, ovvero Trenitalia. I treni di Trenitalia raggiungono tutte le stazioni della città di Palermo, dalle principali come Palermo Centrale e Palermo Notarbartolo, alle fermate minori come Vespri e Palermo Francia. La maggior parte dei treni provenienti dai capoluoghi italiani ha come capolinea la stazione di Palermo Centrale.

Da Napoli sono ad esempio previste 2 partenze giornaliere per Palermo senza cambi, mentre da Roma partono ben 7 treni al giorno, di cui 4 non effettuano cambi; anche le città del centro e del nord Italia sono collegate con la stazione di Palermo Centrale: da Milano partono 7 treni al giorno, così come da Bologna, e le partenze avvengono di mattina, di pomeriggio e di sera/notte. Puoi arrivare poi a Palermo dalle città siciliane più grandi, partendo ad esempio con uno dei 7 treni giornalieri da Catania, o con uno dei 5 treni giornalieri da Trapani. Anche l’aeroporto di Palermo-Punta Raisi è collegato dalla rete ferroviaria alla città: le corse dirette per Palermo Centrale sono attive dalle 05:15 circa di mattina alle 22:40 circa di sera, mentre gli orari dei treni per Palermo Notarbartolo vanno dalle 05:15 circa alle 00:25 circa.

Palermo Cathedral. Source: Shutterstock

Stazioni ferroviarie principali di Palermo

La stazione ferroviaria di Palermo Centrale è la più grande della città, ed è un capolinea per treni provenienti sia dalla Sicilia che dal resto della penisola italiana. Questo scalo ferroviario è ubicato nel centro del capoluogo siciliano, in Piazza Giulio Cesare, ed è dunque un punto strategico dal quale spostarsi nel resto della città. Da questa stazione hanno inoltre origine la linea per raggiungere l’aeroporto di Palermo-Punta Raisi e il servizio ferroviario metropolitano di Palermo, entrambi con corse cadenzate ogni mezz’ora circa.

La stazione funge poi da polo di interscambio con la linea 1 del tram e con gli autobus urbani della compagnia AMAT; presso di essa si trovainoltre il terminal di alcune compagnie di autobus extraurbani che operano a livello regionale, nazionale e internazionale. Fra i servizi offerti dalla stazione ci sono fermata dei taxi, biglietterie a sportello e automatiche, deposito bagagli, servizi igienici anche per persone disabili, bar, ristoranti, edicole, negozi di vario genere, una cappella e parcheggi per biciclette, motocicli e auto.

Un’altra stazione strategica e altamente trafficata è quella di Palermo Notarbartolo, situata sulla principale via di accesso verticale alla città. Questa stazione fa da snodo per il passante ferroviario, il quale consente l’attraversamento urbano ai treni da e per Trapani e Messina, e per l’anello ferroviario, una linea circolare che tocca punti focali della città come la Fiera e il porto. Palermo Notarbartolo funge inoltre da stazione di interscambio con i tram delle linee 2, 3 e 4 e con gli autobus urbani AMAT. Presso di essa sono presenti servizi quali biglietterie con sportello e automatiche, servizi igienici anche per disabili, negozi di vario genere, bar, ristoranti e fermate dei taxi.

Servizi a bordo dei treni per Palermo

I servizi a bordo dei treni per Palermo possono variare a seconda della tipologia di treno selezionato. Solitamente le principali città italiane sono collegate con Palermo dai treni Frecciarossa e Frecciargento di Trenitalia, che effettuano servizio nazionale. A bordo di questi treni troverai comfort come Wi-Fi gratuito, sedili spaziosi, magazine gratuiti e catering con snack e bevande. Alcuni di questi treni dispongono inoltre di una carrozza bar e di vagoni adibiti a Working Area o Area del Silenzio, nei quali poter viaggiare lavorando o rilassandosi in totale tranquillità. Fra i treni nazionali ci sono poi gli Intercity, i quali offrono ampio spazio per i bagagli e per i sedili ed il servizio ristoro.

Gli Intercity Notte sono invece i treni adibiti a coprire le tratte notturne, sono dotati di vetture cuccette e letto e di servizio ristoro. I treni Regionali sono infine utilizzati per coprire tratte più brevi, dispongono di sedili comodi e di ampio spazio per riporre i bagagli sia sotto il sedile che nelle cappelliere. Tutti i treni sono dotati di servizi igienici a bordo, alcuni dei quali adattati per le persone disabili o con mobilità ridotta. Sui treni di Trenitalia è possibile trasportare biciclette, al massimo una per viaggiatore; il trasporto avviene gratuitamente se le bici sono riposte in una sacca apposita o se sono pieghevoli, oppure pagando un supplemento al biglietto se non sono imballate.

Se inoltre vuoi viaggiare con il tuo animale domestico, con Trenitalia puoi farlo: gli animali di piccola taglia viaggiano gratuitamente se trasportati all’interno di un contenitore di dimensioni 70x30x50, mentre i cani di qualsiasi taglia possono viaggiare in vettura se dotati di guinzaglio e museruola e previo il pagamento di un biglietto aggiuntivo che solitamente ammonta al 50% del biglietto personale per la tratta.

Biglietti treni per Palermo: informazioni utili

Puoi viaggiare sui treni di Trenitalia per Palermo sia con biglietto cartaceo che in formato ticketless, ovvero mostrando la schermata del biglietto ricevuto via email o sull’apposita app. Ti potrà essere richiesto di mostrare il titolo di viaggio sia a bordo del treno che al gate di accesso ai binari delle stazioni che ne sono provviste. Nel caso di controllo a bordo, potrebbe esserti richiesto soltanto il numero di prenotazione, ovvero il codice PNR. I biglietti per accedere ai treni con posti numerati come i Frecciarossa e i Frecciargento sono nominali, ed è dunque bene avere con sé un documento di identità che corrisponda al nome sul biglietto nel caso in cui il personale di bordo volesse effettuare una verifica. Ricorda inoltre che, comprando i biglietti del treno per Palermo direttamente su Omio, potrai accedere facilmente ad essi e avere tutti i tuoi titoli di viaggio su un’unica piattaforma.

Palermo . Source: Shutterstock

A Palermo in treno—consigli di viaggio

Palermo è una città spettacolare dal punto di vista dell’arte, del folklore e della cultura. Il suo centro è ricco di monumenti grandiosi e unici al mondo; un esempio è il sito archeologico seriale della Palermo arabo-normanna, considerato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO e che comprende, fra gli altri, il Palazzo dei Normanni, la Cappella Palatina, il palazzo de La Zisa e la Cattedrale della Santa Vergine Maria Assunta. La città dispone inoltre di diverse tipologie di mezzi pubblici per spostarsi da un punto all’altro.

Il servizio ferroviario metropolitano si articola nel passante ferroviario, che permette di attraversare il centro e raggiungere l’aeroporto di Palermo-Punta Raisi, e nell’anello ferroviario, che tocca punti focali cittadini a partire dalle stazioni di Palermo Notarbartolo e Giachery. Tutto il territorio cittadino è poi coperto dagli autobus urbani AMAT, con quasi 70 linee fra giornaliere, notturne, stagionali e speciali. Per muoverti in città puoi inoltre utilizzare le linee del tram, 4 in tutto, che coprono gran parte del territorio urbano.

A Palermo in treno—consigli di viaggio

Da sempre crocevia del Mediterraneo, la città di Palermo accoglie tutti i tipi di viaggiatori. Chi ama l’arte e l’architettura resterà senza fiato di fronte a Piazza Quattro Canti, al Palazzo Reale e al Teatro Massimo, mentre chi è alla ricerca di un’esperienza siciliana autentica potrà immergersi nei mercati della Vucciria e di Ballarò, regno di colori, aromi e sapori inebrianti, dove poter sperimentare l’accoglienza e il folclore dei palermitani. Il clima spesso soleggiato favorisce inoltre le attività all’aperto a Palermo: visita l’Orto Botanico per scoprire piante e fiori provenienti da tutto il mondo, organizza un picnic al Parco Piersanti Mattarella, oppure goditi semplicemente il sole sulle spiagge cittadine di Mondello e Sferracavallo.

Stazioni

Stazioni e aeroporti per questo viaggio

Palermo
Palermo Centrale
Servizi
Palermo Notarbartolo
Servizi
Palermo Brancaccio
Servizi
Imperatore Federico
Servizi
Fiera
Servizi
Giachery
Servizi
Vespri
Servizi
Francia
Servizi
Palazzo Reale-Orl.
Servizi

Chi cerca treni per Palermo è interessato anche a:

Altre informazioni che potrebbero esserti utili