Muoversi in città
Curiosità
Viaggiare in Europa

Viaggi in Europa: muoversi in città con i mezzi pubblici e condivisi

Qui in Omio, essendo una piattaforma che aiuta chi viaggia a trovare i percorsi migliori e più rapidi per muoversi in Europa, sappiamo bene che un viaggio non termina una volta che si è giunti a destinazione. Spostarsi in una città, soprattutto se è la prima volta che la si visita, dovrebbe essere semplice, economico e conveniente, in modo da poterci concentrare solo sulle bellezze intorno a noi.

Le città europee offrono, infatti, innumerevoli attrazioni e siti di interesse: il Colosseo a Roma, il Memoriale del Muro a Berlino, la Torre Eiffel a Parigi, solo per fare qualche esempio. In passato, i trasporti all'interno della città erano prevalentemente limitati a quelli pubblici, ma oggi le alternative di mobilità urbana sono più ampie e al passo con i tempi, basta pensare alle biciclette condivise, agli e-scooter o ai monopattini elettrici.

Per questo ci siamo chiesti quali sono le città che offrono più opzioni di trasporto urbano. Per capirlo, qui in Omio abbiamo preso in considerazione le prime 30 destinazioni più popolari in Europa e abbiamo confrontato le reti di trasporto pubblico e i prezzi dei biglietti, nonché le opzioni di mobilità condivisa e le relative tariffe di utilizzo. Abbiamo quindi classificato queste città ed evidenziato poi quelle che offrono le opzioni di trasporto urbano più convenienti e con il miglior rapporto qualità-prezzo.

Città Punteggio Finale
1 Zurigo 100,0
2 Berlino 79,0
3 Vienna 78,4
4 Milano 77,2
5 Parigi 76,0
6 Porto 74,1
7 Lisbona 72,3
8 Bruxelles 65,5
9 Varsavia 65,0
10 Francoforte sul Meno 57,9

Scopri la classifica completa

Città Punteggio Finale
11 Monaco 56,8
12 Madrid 53,6
13 Barcellona 52,1
14 Lione 51,8
15 Budapest 51,0
16 Manchester 50,3
17 Praga 49,0
18 Valencia 46,8
19 Amsterdam 46,5
20 Roma 42,0
21 Ginevra 40,8
22 Copenaghen 33,2
23 Marsiglia 24,6
24 Bratislava 22,8
25 Stoccolma 22,4
26 Londra 20,6
27 Venezia 16,2
28 Salisburgo 13,1
29 Edimburgo 12,3
30 Bruges 0,0

Zurigo è in cima alla lista. Con 60 diverse linee di tram, treni e autobus, la città offre una vasta rete di opzioni di trasporto; i viaggiatori possono spostarsi facilmente dalle sponde del Lago di Zurigo fino al cuore della più grande città della Svizzera.
Al secondo posto segue Berlino, con una vasta scelta tra e-scooter, monopattini elettrici e biciclette a noleggio. Con oltre 8.000 taxi e 16 compagnie che si occupano di mobilità condivisa, Berlino è il leader europeo in questo settore. Varsavia, Budapest e Madrid si distinguono invece per il trasporto pubblico a prezzi accessibili, rendendo facile esplorare le attrazioni in città per un solo euro a tratta.
Non abbiamo dimenticato i taxi. In Portogallo, Lisbona e Porto mettono a disposizione le migliori corse in taxi in tutto il continente.

Com’è stata stilata la classifica

Per condurre l’analisi sono state prese in considerazione le 30 mete più prenotate su Omio. Le informazioni sui servizi di trasporto pubblico e condiviso sono state raccolte considerando le compagnie di trasporto municipali e i fornitori di mezzi condivisi. Al fine di confrontare città di diverse dimensioni, abbiamo diviso le reti di trasporto per la popolazione di ogni città. Qui si può consultare la metodologia completa con tutte le fonti.

 

10 curiosità sui trasporti nelle città europee

Questo studio ci ha fatto scoprire diverse particolarità che contraddistinguono i trasporti di ogni città. Eccone alcune!

Inner City Transport


Copia il codice per condividere

Clicca qui per copiare il codice.
Tutti i diritti riservati. Ricordati di citare Omio come fonte, ogni volta che condividi l'infografica!


Le tre città al vertice della classifica


A Zurigo, le 15 linee di tram, le quattro linee della S-Bahn (treni che corrono in superficie) e le 67 linee di autobus, non solo forniscono la migliore rete di trasporto urbano tra tutte le città della nostra lista, ma offrono anche una vista mozzafiato sul Lago di Zurigo e sulle Alpi.


Berlino è la capitale europea dei servizi di mobilità in condivisione. Noleggia un monopattino elettrico vicino alla Torre della televisione ad Alexanderplatz e raggiungi così la Porta di Brandeburgo in meno di 10 minuti e senza bisogno di cercare un parcheggio!


La capitale austriaca è particolarmente conveniente per chi viaggia con un budget limitato. Grazie al costo relativamente basso del biglietto per il trasporto pubblico, si possono facilmente visitare i monumenti storici della città, spostandosi da un quartiere all’altro in modo conveniente.


Alcune idee di viaggio in Italia e in Europa

Viaggiare in Italia
Viaggiare in Europa

Il viaggio è sempre un'esperienza che arricchisce e amplia le nostre vedute, sia che si tratti di una breve gita per un week end, sia che si decida di passare lunghi periodi alla scoperta di posti nuovi.
Qui troverai alcune idee e consigli per viaggiare in Europa nei diversi periodi dell'anno, da soli, in compagnia o con la propria famiglia.


Prenota i tuoi biglietti per viaggiare in Europa con Omio

✓ I biglietti di oltre 800 compagnie di trasporto in un'unica piattaforma
✓ Prenotazioni veloci con l'app di Omio
✓ Consulta il Centro Assistenza per qualsiasi dubbio


Qualche idea per viaggiare in Italia

Se progetti una fuga dalla routine quotidiana, anche una vacanza breve per un fine settimana, può aiutarti a staccare la spina e riposare un po'. Scoprire i dintorni poco battuti di Roma, Milano, Napoli e le altre meravigliose città italiane, può essere un'ottima idea di viaggio per un lungo weekend. Ecco alcuni esempi.



Dove viaggiare in Europa in inverno

L'inverno è arrivato, le temperature si abbassano e la voglia di starsene al calduccio davanti al caminetto si alza. L'inverno, però, è anche la stagione ideale per scoprire un volto diverso delle città, optare per una giornata in un museo o visitare i tanti mercatini di Natale che caratterizzano il periodo festivo e prefestivo.

Alcune idee di viaggio nel periodo invernale


Mercatini di Natale
Capitali europee
Nuove città da scoprire

Alla scoperta dei tradizionali mercatini di Natale

È arrivato quel periodo dell'anno in cui l'aria profuma di caldarroste, i bambini cominciano a scrivere le loro letterine a Babbo Natale e le città si vestono di luci e festoni colorati. È il momento giusto per viaggiare in Europa alla scoperta delle tradizioni e dell'atmosfera natalizia. Dai mercatini del Trentino Alto-Adige ai concerti di Vienna, dal christkindelsmärik di Strasburgo alle luminarie di Salerno, le occasioni per vivere la calda atmosfera magica di questo periodo dell'anno non mancano di certo.



Viaggiare nelle grandi capitali europee

Anche d'inverno, viaggiare verso una delle capitali europee può essere una buona scelta perché, anche quando il tempo non è clemente e le temperature scendono, ci si può concentrare su attività da svolgere al chiuso, come la visita ad un museo o altre attività che non prevedono di stare all'aria aperta. Esplorare i musei o semplicemente passeggiare per le vie di queste capitali renderà magico il tuo viaggio, sia che si tratti di un periodo lungo sia di una semplice fuga per il weekend.



Viaggi in Europa verso città poco turistiche

Un'idea alternativa per un viaggio in Europa può essere un viaggio verso una meta ancora poco esplorata. Se ti incuriosiscono le città poco esplorate e vuoi respirare l'autenticità dei posti ancora poco intasati dai turisti, allora in Europa non ti sarà difficile trovare piccole città e paesini ricchi di storia, splendida architettura e una cucina da leccarsi i baffi! Ecco alcuni suggerimenti:



Viaggiare in Europa con i bambini

Se progetti una fuga dalla routine quotidiana, anche una vacanza breve, come quella di un fine settimana, può aiutarti a staccare la spina e riposare un po'. Scoprire i dintorni poco battuti di Roma, Milano, Napoli e le altre meravigliose città italiane, può essere un'ottima idea di viaggio per un lungo weekend. Ecco alcuni esempi.


Viaggiare con bambini può essere faticoso, ecco perché alcune destinazioni sono più adatte a far divertire i viaggiatori più piccoli. Alcune capitali offrono tantissime attività e attrazioni, spesso gratuite, per intrattenere bambini e adulti: musei, parchi divertimento, percorsi tematici, natura e sport. Tutto il necessario per instillare l'amore e la passione per il viaggio anche nei più giovani.

 

La capitale francese offre tanto anche per i più piccoli. Disneyland è sicuramente un'esperienza che i bambini non dimenticheranno. I grandi monumenti come la Torre Eiffel e la Cattedrale di Notre Dame faranno contenti adulti e piccini ma se i pargoli cominciano ad annoiarsi, basta una piccola deviazione al Parc Asterix (basato sui famosi fumetti di Asterix e Obelix).


La maggior parte dei musei londinesi offre una sezione dedicata ai bambini con aree interattive e workshop, spesso gratuiti. Un giro sulla ruota panoramica più famosa del mondo, il Big Eye, una passeggiata al Parco dei Kensington Gardens dove fare una foto con la statua di Peter Pan o una visita allo Zoo di Londra faranno la felicità dei più piccoli.


La destinazione ideale per una vacanza all'insegna della natura e degli sport all'aria aperta. Stanchi di camminare? Nessun problema, basta una visita al parco divertimenti più grande della Germania, l'Europa Park, oppure al parco tematico Vogtsbauernhof per scoprire la vita nella Foresta Nera negli ultimi 400 anni. Incantato è il fiabesco Castello di Neuschwanstein a cui è ispirato quello di Walt Disney.