Destinazioni principali
Autolinee
Servizi ed infrastrutture
 

Informazioni generali su Milano Lampugnano

L'autostazione di Lampugnano è stata aperta nel 2007 per prendere il posto dell'autostazione Garibaldi. La gestione è condivisa tra la società Autostradale e ATM (Azienda Trasporti Milanesi) e si trova dietro alla stazione metropolitana omonima della linea M1 (rossa). Insieme alla stazione degli autobus di Milano Rogoredo è il principale scalo e capolinea per quasi tutti i pullman in partenza o arrivo a Milano, su tratte nazionali e internazionali.
Ogni anno transitano per Lampugnano più di 2 milioni di passeggeri trasportati da numerose autolinee e compagnie di autobus

Come raggiungere la stazione di Lampugnano

La stazione si trova in Via Giulio Natta 226, in corrispondenza della metropolitana M1 che dista poche fermate dalla stazione di Rho Fiera, dove si trova il complesso fieristico più importante del capoluogo lombardo che ha ospitato l'Expo 2015.
Coordinate GPS: 45.48985, 9.12752

Dalla Stazione di Milano Centrale ci sono due modi per arrivare a Lampugnano con i mezzi pubblici:

  • Durata del viaggio - circa 40-60 minuti.
  • Prendere la metropolitana linea Verde (MM2) direzione Abbiategrasso e scendere alla fermata Cadorna.
    Da Cadorna cambiare linea e prendere la linea Rossa (MM1) direzione Rho Fiera che arriva alla stazione di Lampugnano.
  • In alternativa è possibile prendere la metropolitana linea Gialla (MM3) direzione S.Donato fino alla fermata Duomo, cambiare linea e prendere la linea Rossa (MM1) direzione Rho Fiera fino alla fermata Lampugnano.
  • In entrambi i casi una volta usciti dalla metropolitana seguire le indicazioni per "Parcheggio Autobus", distante massimo 10 minuti a piedi

L'unico bus urbano che transita per la stazione di Lampugnano è il 68.

 

Destinazioni da e per Milano Lampugnano

 

Dal terminal bus di Lampugnano partono e arrivano autobus di lunga percorrenza, regionali, nazionali ed internazionali. Sono oltre 1500 le tratte disponibili da Lampugnano servite da più di 30 autolinee. Le linee più importanti sono di certo quelle che connettono la città di Milano con l'estero verso Svizzera, Francia, Belgio, Germania, Austria e Repubblica Ceca, Regno Unito, Paesi Bassi, Croazia e Slovacchia. Tra le destinazioni nazionali si contano Napoli, Roma, Bologna, Genova, Rimini, Perugia, Cosenza, Torino, Padova, Firenze, Parma, Pisa e Venezia.

Torna a inizio pagina


Le maggiori autolinee


Flixbus : FlixBus è uno dei maggiori operatori internazionali. Sbarcato in Italia nel 2015, dopo appena un anno ha festeggiato già un milione di passeggeri. Opera sulle tratte più trafficate con offerte quasi imbattibile e un servizio confortevole e puntuale. Conta 900 destinazioni in 20 paesi di cui 100 solo in Italia.


Marino Bus : Le autolinee Marino iniziano la propria storia con collegamenti tra Puglia, Sicilia e Basilicata. Ora contano 167 destinazioni in tutta Italia come Bari, Lecce, Arezzo, Milano, Napoli, Siena, Bologna, Rimini, Matera e Pordenone, ma anche numerose località balneari, termali e stagionali come Gallipoli, Salsomaggiore, Spoleto e tante altre. Anche i collegamenti internazionali sono numerosi, in modo particolare verso Francia, Germania, Svizzera e Belgio.


Marozzi : La compagnia Marozzi è un'azienda pugliese, con sede a Bari, che collega città e paesi della Calabria e della Basilicata, come Potenza, Polla o Brienza, a Milano.


BusCenter : BusCenter è un consorzio che riunisce Segesta, Interbus, Onbus, Etna Trasporti e Sicilbus con sede a Palermo. I collegamenti sono soprattutto verso i maggiori centri come Milano, Roma, Napoli, Bologna, Trieste, Padova, Venezia, Udine, Firenze, Torino e Mestre con fermate in numerose città minori. Di recente alle destinazioni in Germania, Svizzera, Belgio, Francia e Lussemburgo si sono aggiunte Croazia e Slovenia.


Ouibus : Ouibus è una compagnia francese di viaggi in autobus a lunga percorrenza fondata da SNCF a settembre 2015. In poche tempo ha guadagnato un posto tra i più importanti operatori francesi con oltre 250 mila passeggeri nel 2015. Offre 55 destinazioni per un totale di 300 collegamenti tra Francia ed il resto d'Europa. Dall'Italia offre viaggi per Marsiglia, Parigi, Lione, Cannes e Nizza, Barcellona, Londra e Amsterdam.



Torna a inizio pagina

 

Servizi ed infrastrutture

La stazione di Lampugnano è videosorvegliata ed è accessibile ai disabili. I 32 stalli di arrivo e partenze sono tutti coperti per consentire ai passeggeri di recuperare i propri bagagli comodamente senza preoccuparsi delle condizioni atmosferiche. La biglietteria ha una superficie di 260 mq che comprende anche una sala d'attesa ed un bar. Vicino al terminal di Lampugnano si trova un parcheggio multipiano di 1818 posti gestito dall'azienda traporti milanese ATM.