Treni Bari | Orari treni & biglietti

Più di 1.000 compagnie si fidano di noi. Tutti i loro biglietti in un'unica piattaforma.

Frecciarossa
Italo
Regionale
Regionale Veloce

Treno per Bari

Bari è la principale città della Puglia, è servita dalla stazione detta Bari Centrale dove transitano circa quarantamila passeggeri al giorno. La stazione è collegata con le principali città italiane come Milano, Napoli, Torino e Roma. Dalla stazione di Bari c’è un collegamento diretto che conduce all'aeroporto del capoluogo pugliese.

Trenitalia per Bari

Trenitalia assicura collegamenti con Bari da tutta Italia e non solo dalle principali metropoli. Città quali Milano, Roma, Napoli e Torino sono solo un esempio. Queste città sono collegate mediante treni ad Alta Velocità e Intercity. Il provider, oltre ai collegamenti nazionali, gestisce anche quelli in ambito regionale con città quali Foggia, Lecce, Barletta, Taranto e così via.

Italo per Bari

Italo collega in treno Bari con diverse città, non solo metropoli. I viaggiatori in partenza da luoghi come Milano, Torino, Firenze, Bologna possono scegliere Italo per raggiungere la Puglia. I treni sono ad alta velocità. Italo assicura collegamenti anche da città più piccole come Benevento, Caserta, Reggio Emilia e anche da città che si trovano nella regione Puglia come Barletta e Foggia.

--

Principali stazioni ferroviarie a Bari

La stazione di Bari Centrale si trova in centro cittadino. La Ferrotramviaria gestisce il trasporto ferroviario regionale e metropolitano. La Ferrotramviaria mette in collegamento diretto la stazione di Bari Centrale con l’aeroporto Internazionale Karol Wojtyla, con l’ospedale cittadino e con le città di Bitonto e Barletta. La Amtab si occupa del trasporto locale, gli autobus sostano davanti alla stazione di Bari Centrale per condurre i passeggeri in diversi punti della città.

Servizi a bordo

La stazione di Bari Centrale è servita da Trenitalia e Italo. I due provider, in particolare sui treni ad alta velocità, mettono a disposizione dei passeggeri parecchi servizi. A bordo di Trenitalia i viaggiatori possono godere della connessione Wi-Fi che tra le altre cose dà anche modo di collegarsi al portale di intrattenimento. I treni hanno alcune aree dedicate al silenzio. C’è il vagone ristorante e anche il bistrò. I posti a sedere sono dotati di presa della corrente. A esclusione della classe Basic, le altre hanno elementi divisori tra i posti a sedere. Dalla classe Premium in poi, è compreso un drink di benvenuto e se si viaggia di mattina, anche a un quotidiano. Wi-Fi compreso nel prezzo anche per chi viaggia su Italo. Qui il passeggero oltre al ristorante trova anche distributori di merendine e drink. I posti a sedere sono dotati di presa elettrica. In Club Executive i posti a sedere sono dotato di monitor touch screen.

Biglietti del treno per Bari: cose utili da sapere

A bordo dei treni Trenitalia e Italo si può salire con il biglietto cartaceo acquistabile in stazione presso lo sportello della biglietteria oppure presso le biglietterie automatiche. È anche possibile comprare il biglietto online che non necessariamente deve essere stampato. Nel caso di Trenitalia viene fornito il PNR. È sufficiente mostrare questo al personale addetto ai controlli. In alternativa si può esibire la ricevuta di acquisto. Nel caso di viaggi su treni regionali, allora si parla di BER. Qui il passeggero deve evidenziare il biglietto cartaceo oppure il file che si riceve al momento dell’acquisto. Chi viaggia con Italo deve sapere che i biglietti sono nominativi. Il fatto che sul biglietto ci sia scritto il nome del titolare implica due cose. La prima è che il controllore potrebbe pretendere l’esibizione di un documento d’identità unitamente al biglietto, la seconda è che chi volesse cedere il biglietto a un conoscente, dovrebbe prima eseguire la procedura per il cambio di nominativo.

--

Per Bari in treno - consigli di viaggio

Bari è una delle città più importanti per il Sud e la sua posizione è strategica per il trasporto nel meridione. La città si fregia di un importante porto sia per lo scalo merci che di turisti, qui infatti si può salire a bordo di navi da crociera di importanti compagnie. Bari è importante anche per altre due ragioni: qui si svolge la Fiera del Levante. Questa fiera è una delle più importanti non soltanto del sud ma dell’intera Nazione. Rappresenta una grande occasione tanto per venditori quanto per compratori. Inoltre ci sono l’Università di Bari e il Politecnico, dunque Bari è meta di molti studenti che arrivano da diverse città della Puglia ma anche da fuori regione.

A Bari in treno - consigli di viaggio

Bari è una città da scoprire lentamente. Le sue bellezze spesso sono nascoste, ecco perchè bisogna avere pazienza per scovarle e godere anche delle sfumature più piccole. Visitare Bari significa cominciare dal centro storico, la parte antiche e genuine della città fatta di vicoletti e botteghe artigianali. Nella parte vecchia di Bari, o meglio Bari Vecchia come tutti la conoscono, c'è la chiesa simbolo della città. Si tratta della Basilica di San Nicola, un edificio millenario al cui interno sono custodite le spoglie di San Nicola, patrono della città. E credeteci, la devozione dei baresi nei confronti del santo protettore è forte: basti pensare che Nicola a Bari è il nome più diffuso. Altro edificio religioso di grande importanza è la cattedrale di San Sabino, risalente al periodo compreso tra il XII e il XIII secolo. Non solo edifici religiosi, Bari presenta palazzi che sono autentiche opere architettoniche. Pensiamo, ad esempio al palazzo dell'acquedotto pugliese. Nel quartiere Murat sorge palazzo Mincuzzi, in una delle strade dedicate allo shopping. Palazzo Fizzarotti si contraddistingue per il suo stile eclettico. Il palazzo de Gemmis ha uno stile neoclassico e ospita un'importante biblioteca. A Bari ci sono anche importanti architetture militari come il castello Normanno Svevo costruito nel 1131. La struttura ha subito più interventi di ristrutturazione in passato. La cucina pugliese offre autentiche prelibatezze. Volendo sintetizzare potremmo dire che questa si basa su tre elementi che sono il grano, l’olio (naturalmente d’oliva) e il vino. La pasta fresca non manca mai, questa è di 5 tipi: le famose orecchiette, i cavatelli, i fusilli, i megnuìcchie e le tripoline. Il primo piatto più famoso sono certamente le orecchiette con le cime di rapa. Da provare i calzoni al forno, questi hanno un ripieno con cipolle, capperi, olive e acciughe. Un prodotto da forno semplice e gustoso è la ficacci che nella sua versione classica è fatta con pomodorini freschi e olio extravergine d’oliva. Ci sono anche le varianti con le patate e quella con rosmarino. Ci sono poi i panzerotti con ricotta e lardo, La polenta qui si mangia tagliata a fette e fritta. L’acquasale un piatto freddo la cui base è costituita dalla frisella. La tiella barese è riso cotto al forno con patate e cozze. La tradizione vuole che il tutto sia cotto nella taieddha, un tegame di terracotta. Bari è una città di mare, il pesce e i frutti di mare proprio non possono mancare in cucina. Tra i piatti da assaggiare ci sono le cozze arreganate. A dirla tutta è un piatto della tradizione tarantina ma che ha preso piede anche a Bari. Tra i dolci il primo della lista non può che essere lo sporcamuss preparati con pasta sfoglia e crema pasticcera. Se passate da Bari durante il periodo Natalizio, troverete le Cartellate in ogni pasticceria e bar. Il dolce è intinto nel vino cotto. Queste sono solo alcune delle tante prelibatezze tipiche della cucina barese e della Puglia in generale. In questa città c’è tanto da vedere e da gustare.

Stazioni

Stazioni e aeroporti per questo viaggio

Bari

Chi cerca treni per Bari è interessato anche a:

Altre informazioni che potrebbero esserti utili

Con l'app di Omio viaggiare è semplice

Ti accompagniamo fino al tuo arrivo. Dai biglietti mobile agli aggiornamenti in tempo reale, la nostra app ti offre il meglio per pianificare e gestire il tuo viaggio.

ios-badge
android-badge
Hand With Phone
Valuta
Lingua